Language : ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianJapaneseRussianSpanish

Come raggiungere Napoli: il modo migliore per arrivare in auto, treno o aereo

Oggi, raggiungere Napoli non è affatto un problema; essa infatti è servita da una fitta rete di strade e autostrade, dispone di un hub cardine dell’alta velocità ferroviaria ed un aeroporto internazionale tra i migliori d’Europa. Noi consigliamo di scegliere il mezzo a voi più pratico:

Con l’auto. 

Se viaggiate con bambini piccoli che necessitano di bagagli ingombranti, l’automobile sicuramente potrebbe essere la scelta più adeguata, in modo che voi possiate regolare il ritmo del viaggio con delle pause lungo il tragitto.

L’autostrada A1/E45 collega Milano a Napoli, e ad essa si intersecano le altre reti autostradali d’Italia e la tangenziale di Napoli. Ricordatevi però che, se decidete di raggiungere Napoli in auto, dovete fare i conti con il traffico molto sostenuto in città, il costo dei parcheggi che si aggira intorno ai 20 euro/gg, la presenza di zone a traffico limitato che inibiscono il passaggio delle vetture in gran parte del centro.

Se siete quindi ancora convinti della vostra scelta, vi consigliamo di prendere in considerazione il parcheggio quick parking nei pressi di Porta Nolana (parcheggio sotterraneo e sorvegliato H24), oppure il garage centrale, accanto alla stazione ferroviaria di Piazza Garibaldi, entrambi con tariffe giornaliere agevolate, oppure vi consigliamo di chiedere alla vostra struttura ricettiva se dispone di convenzioni con garage adiacenti.

Con il Treno. 

Il treno è per noi la scelta più saggia: la stazione di Napoli Centrale è servita da corse in alta velocità con frequenza ogni 20 minuti. Non è difficile trovare promozioni sia con Trenitalia che con Italo. Giunti a Napoli, potrete raggiungere facilmente la vostra struttura ricettiva utilizzando la linea 1 e 2 della Metro cittadina, oppure prendere un taxi dal piazzale antistante la stazione, utilizzando le tariffe fisse predeterminate. Dal medesimo piazzale inoltre, partono numerosi bus, di linea e turistici, che collegano Napoli con le altre zone della regione.

Con l’aereo.

E’ decisamente il mezzo più comodo in assoluto anche se potrebbe essere scomodo qualora accompagnati da bambini molto piccoli, poiché i tempi di attesa tra i vari controlli di sicurezza e l’imbarco, talvolta, potrebbero risultare particolarmente lunghi quindi stancanti.

L’aeroporto internazionale di Napoli Capodichino, vincitore nel 2017 come miglior aeroporto d’Europa tra quelli con flusso di passeggeri inferiori ai 5mln, è decisamente ben organizzato e funzionale anche per i più piccoli. Oltre alle più importanti compagnie di bandiera, Capodichino è servito dalle compagnie low cost come easyJet, Ryanair, Volotea, Vueling etc. con più voli al giorno anche senza scali.

Giunti in aeroporto, potreste trovare difficoltà nell’arrivare in città: sappiate che il mezzo da noi consigliato in questo caso è sicuramente il taxi (vi ricordiamo di chiedere all’autista la tariffa fissa predeterminata prima di iniziare la corsa). E’ possibile prendere un taxi dal marciapiede antistante il varco arrivi. Vi sconsigliamo vivamente di accettare proposte di presunti tassisti presenti di persona davanti al varco in quanto potrebbero non essere autorizzati a meno che non abbiate preso accordi con la struttura ricettiva.

E’ possibile raggiungere il centro città anche tramite l’alibus, uno speciale bus che, senza fermate intermedie, vi accompagnerà al centro lasciandovi davanti la stazione oppure davanti il porto oppure davanti il Maschio Angioino. Anche in questo caso ricordatevi che il marciapiede di partenza dell’alibus è situato sul lato destro a circa 200mt a piedi dal varco arrivi ed è possibile acquistare il biglietto direttamente in vettura al prezzo di 5 euro.

2018-04-07T15:17:43+00:00